Vita di Città

Il nostro parcheggio si è rivelato ancora meglio della prima impressione. Primo e fondamentale, c’è una connessione wifi aperta e con l’antenna esterna navighiamo che è un piacere. Secondo, dormiamo benissimo, nel silenzio e tranquillità piu assoluti. Per un inspiegato motivo, abbiamo notato che nelle grandi città facciamo i sonni più profondi. Madrid, Barcellona, Parigi, Edimburgo, tra le migliori dormite della nostra vita su strada. Inspiegabile!
Peccato solo che in teoria la pace qui finirà bruscamente venerdi, quando funziona il locale qui davanti. Da quello che ci hanno detto, casino fino alle quattro di mattina… vediamo, al limite ci spostiamo al porto.
Approfittando della possibiltà di trovare pezzi di ricambio ieri sono andato a prendere un cuscinetto a sfera per sostituire la rotellina del portellone scorrevole, che aveva di nuovo problemi. Ho pensato di cambiare quella originale di plastica con un cuscinetto metallico. L’operazione è riuscita, adesso stiamo a vedere se dura più dei sei mesi della volta scorsa. Comunque con meno di due euro e mezza mattinata di lavoro, il problema pare risolto 🙂
C’è di bello che per andare a prendere il pezzo siamo passati per la Chinatown Lisboniana, sempre interessante, soprattutto per i negozi di alimentari dove si può trovare veramente di tutto. Il capolavoro però rimane il centro commerciale Mouraria, 5 piani (credo) di negozietti per la maggior parte indiani, di telefonia, elettronica, alimentari e moda, tanta moda. Si passa una porta e si è come teletrasportati in un centro commerciale di Bombay o Delhi. Tutto combacia, atmosfera, luce, odori, rumori… secondo me merita una visita più di tante altre “attrazioni” qui in città. E a proposito di turisti, per puro caso a quanto pare, siamo capitati in un ottimo periodo, con relativamente poco movimento. Questa volta è molto piu piacevole camminare per le strade centrali, anche se rimane impossibile evitare la scocciatura dei tipi che ti avvicinano ogni dieci metri con in mano un menu, piuttosto che una serie di itinerari da fare con il tuk-tuk o spesso con un bel pezzo di fumo e l’aria circospetta. Non esiste una legge contro le molestie commerciali?

2 pensieri riguardo “Vita di Città”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *